Logo

POLVERI SOTTILI

La normativa di riferimento per il campionamento delle polveri sottili è la UNI EN 12341:2014.
Aria ambiente – Metodo gravimetrico di riferimento per la determinazione della concentrazione in massa di particolato sospeso PM10 o PM2,5 ”.

La versione 2014 introduce le seguenti novità:

    – temperatura tra tubo di prelievo e filtro non superiore ai 5°C con ambiente maggiore od uguale a 20 °C. (punto 5.1.4)
    – temperatura dei filtri campionati inferiore ai 23°C (punto 5.1.8)
Per il campionamento di polveri sottili in esterno è possibile utilizzare il Lifetek PMS mentre per utilizzi in mezzi mobili il Lifetek 100 PMS.

Entrambe le versioni sono certificate TÜV.

LEGENDA

  1. Lifetek PMS