Logo
  • Home
  • Campionamento Personale in ambiente di lavoro

Campionamento Personale in ambiente di lavoro

Normative di riferimento:

UNI EN ISO 13137:2015

Atmosfere dell’ambiente di lavoro – Pompe per il campionamento individuale di prodotti chimici ed agenti biologici – Requisiti e metodo

UNI EN 481:1994

 Atmosfera nell’ambiente di lavoro. Definizione delle frazioni granulometriche per la misurazione delle particelle aerodisperse.

UNI EN 689:2019

Esposizione nei luoghi di lavoro – Misurazione dell’esposizione per inalazione agli agenti chimici – Strategia per la verifica della conformità coi valori limite di esposizione occupazionale

Metodo Unichim 1998:2013

Ambienti di lavoro – Determinazione della frazione inalabile delle particelle aerodisperse – Metodo gravimetrico

Metodo Unichim 2010:2011

Ambienti di lavoro – Determinazione della frazione respirabile delle particelle aerodisperse – Metodo gravimetrico

Decreto Ministeriale 6/09/1994

Decreto Ministeriale 6 settembre 1994, Ministero della Sanità (G.U. n.288, supplemento ordinario del 10 dicembre 1994) Normative e metodologie tecniche per la valutazione del rischio, la bonifica, il controllo e la manutenzione dei materiali contenenti AMIANTO presenti negli edifici

 

Campionamento Personale in ambiente di lavoro

LEGENDA

  1. Campionatore personale
  2. Portafiltro
  3. Grembialino conico per le polveri inalabili
  4. IOM
  5. Grembialino cilindrico per le fibre di amianto
  6. Ciclone per le polveri respirabili
  7. Portafiala per le sostanze organiche volatili (SOV)
  8. Accessori per la taratura dello strumento