Logo
  • Home
  • IGIENE INDUSTRIALE

IGIENE INDUSTRIALE

UNI EN 481:1994 - CAMPIONAMENTO PERSONALE »

campionamento-personaleLa normativa di riferimento per il campionamento personale è la UNI EN 481:1994. ““Atmosfera nell’ambiente di lavoro.
Definizione delle frazioni granulometriche per la misurazione delle particelle aerodisperse.

Il sistema permette di poter campionare a livello personale qualsiasi tipo di sostanza (solida, volatile o liquida) differenziando il tipo di captatore.
La normativa di riferimento per il campionamento personale è la UNI EN 481:1994. “Atmosfera nell’ambiente di lavoro.
Definizione delle frazioni granulometriche per la misurazione delle particelle aerodisperse”.
Il sistema permette di poter campionare a livello personale qualsiasi tipo di sostanza (solida, volatile o liquida) differenziando il tipo di captatore.

LEGENDA

  1. Campionatore personale
  2. Portafiltro
  3. Grembialino conico per le polveri inalabili
  4. IOM
  5. Grembialino cilindrico per le fibre di amianto
  6. Ciclone per le polveri respirabili
  7. Portafiala per le sostanze organiche volatili (SOV)
  8. Accessori per la taratura dello strumento

UNI EN 481:1994 - POSTAZIONE FISSA »

potenza-fissa-linee-01La normativa di riferimento per il campionamento d’area indoor è la UNI EN 481:1994.
Atmosfera nell’ambiente di lavoro. Definizione delle frazioni granulometriche per la misurazione delle particelle aerodisperse.
Il sistema permette di poter campionare in un’area confinata indoor qualsiasi tipo di sostanza (solida, volatile o liquida) differenziando il tipo di captatore.

LEGENDA

  1. Campionatore ambientale
  2. Portafiltro
  3. Grembialino conico per le polveri inalabili
  4. Grembialino cilindrico per le fibre di amianto
  5. Portafiala per le sostanze organiche volatili (SOV)
  6. Gorgogliatori per acidi
  7. Cavalletto telescopico
  8. Supporto con pinza per cavalletto